Il programma del solstizio d’estate 2017

1997-2017

2 – 25 giugno

—————– Programma —————–

IL CULTO DELLE APUANE

dalla venerazione dei liguri apuani alla sfida degli alpinisti

dal 16 al 25 giugno Cardoso, Pruno e Volegno di Stazzema

Venerdì 9 giugno, Cardoso ore 10,30 – Palazzo della Cultura – Verso la nuova legge forestale nazionale convegno a cura dell’Amministrazione Comunale  di Stazzema; conclude il vice ministro Andrea Olivero.

Sabato 10 giugno, Cardoso ore 17,30 – Palazzo della Cultura  inaugurazione della mostra  Il 50° anniversario di Versilia oggi. La Versilia raccontata dalle pagine di un giornale curata da Sabrina Mattei e Iacopo Cannas.

Venerdì 16 giugno, Volegno ore 19,00 – Inaugurazione della mostra di pittura presso il Circolo Ricreativo Operaio; ore 21,00 – Piazza della Chiesa – Apertura ufficiale del Solstizio d’estate 2017 curata dal Parco Regionale delle Alpi Apuane; a seguire Omaggio musicale al Solstizio con ensemble della Fondazione Festival Pucciniano.

Sabato 17 giugno, Cardoso  ore 9,30   Palazzo della Cultura- presentazione del volume didattico “Rains&Ruins in the Apuans Alps: l’alluvione del 1996 tra Versilia e Garfagnana” a  cura del Parco Regionale delle Alpi Apuane – Seravezza ore 12,00 Palazzo Rossetti inaugurazione del nuovo  “Centro Visite” del Parco Regionale delle alpi Apuane e visita guidata ala mostra didattica “Rains e Ruins”  Pruno  dalle ore 17,00 – laboratorio creativo con Nadia; laboratorio di pittura libera per bambini da 3 a 10 anni a cura dell’associazione “Stellle con tre elle”; presso la Piazza dell’Aia – mercatino dei “Bioeroi”, prodotti tipici, artigianato locale e con la partecipazione de “Lo Spaccio tutto sfuso”; Spettacolo/animazione itinerante con “I Chicchi d’Uva”; ore 17,30 – Mulino del Frate – Inaugurazione mostra di scultura “La montagna di legno” a cura di Angelo Del Pistoia; ore 19,00 – Opera Pia Mazzucchi – Inaugurazione della mostra fotografica “Alpinismo sulle Apuane”; dalle ore 19,30 – I cibi del sole e della luna degustazione di prodotti tipici a cura de Il Poveromo e La Canonica; Ashtanga yoga al tramonto “saluto al sole”; ore 21,15 – Piazza della Pieve di San Niccolò – Musiche di Astor Piazzolla, concerto a cura di Musica sulle Apuane; ore 22,30 – Spettacolo teatrale Storie a perdicollo di Faber Teater

Domenica 18 giugno, Pruno ore 7,00 – Pianello – Aspettando il sole fra suggestioni e incanto Quando Belen trafigge la Pania ForataYoga all’alba a cura di “Yoha Ashtanga Natura” con il maestro Chadi J. Elhnoud; ore 8,00 – Colazione a cura della locanda Il Poveromo; ore 8,30 – Escursione alla cascata dell’Acquapendente e visita al Mulino del Frate con guida ambientale escursionistica, (info e prenotazioni: Micaela 320/8514385); ore 9,00 – Yoga e trekking, escursione sul Monte Forato con  il gruppo di “Yoga Ashtanga Natura” (info e prenotazioni: Chadi: 340/5113556);

dalle ore 9,30 – Gara di street boulder tra le case di Pruno in collaborazione con l’Associazione “Versante Apuano”; dalle ore 10,00 – Piazza dell’Aia – Mercatino dei prodotti tipici e del baratto, con la partecipazione de “Lo Spaccio tutto sfuso”;

dalle ore 19,30 – I cibi del sole e della luna degustazione di prodotti tipici  a cura de Il Poveromo e La Canonica; ore 21,15 – Piazza della Pieve di San Nicolò – “Cento nuovi mattini revisited”, presentazione del libro con l’autore e alpinista Alessandro Gogna; ore 22,30 – Conferenza/proiezione di video “L’alpinismo di oggi sulle Alpi Apuane” con l’alpinista e scrittrice Silvia Petroni.

Lunedì 19 giugno, Giornata dedicata al ricordo dell’alluvione del 1996 con iniziative promosse e organizzate dall’Amministrazione Comunale di Stazzema.

Martedì 20 giugno, Pietrasanta ore 21,15 – Sala dell’Annunziata – Chiostro di S.Agostino – Conferenza “Cent’anni di alpinismo e di escursionismo sulle Alpi Apuane”, a cura di Francesco Battistini del CAI sezione di Pietrasanta.

Mercoledì 21 giugno, Pruno ore 20,00 – I cibi del sole e della luna degustazione di prodotti tipici a cura de Il Poveromo e La Canonica; ore 21,00 – Piazza dell’Aia – presentazione della nuova edizione di “Apuane Segrete” con Marco Lapi e Fiorenzo Ramacciotti; ore 22,00 – Pianello – Conferenza Alla ricerca di altre terre e di altra vita a cura del professor Guido Risaliti dell’osservatorio astrofisico di Arcetri e osservazione degli astri con i gruppi astrofili di Viareggio; ore 23,30 – Escursione notturna “All’Acquapendente, nel grembo dell’Alpe” con Marco Lapi e Fiorenzo Ramacciotti.

Venerdì 23 giugno, Pruno ore 16,00“Montagna per tutti” raduno di Joelette escursione guidata alla cascata dell’Acquapendente; ore 18,30 – Opera Pia Mazzucchi –  Presentazione del documentario sulle incisioni rupestri delle Alpi Apuane “Erano gli stessi sogni” di Stefano Pucci; ore 20,00 – I cibi del sole e della luna degustazione di prodotti tipici  a cura de Il Poveromo e La Canonica; ore 21,00 – Piazza dell’Aia –  incontro con Lorenzo Marcuccetti “Con il sole in faccia: la lunga epopea delle albe in Pania”; ore 22,30 – Antichi lavatoi – Baldoria di San Giovanni, musiche e balli popolari a cura dell’Associazione Di Terra in Terra.

Sabato 24 giugno,  Pruno ore 7,15 – Pianello – Doppia Alba nell’Arco del Monte Forato; ore 9,00 – Facile escursione di mezza giornata alle Croci Solari di Volegno con la Guida Ambientale del Parco Regionale Alpi Apuane Stefano Pucci (per partecipare all’escursione telefonare al 3381399107); Cardoso – Palazzo della Cultura ore 16,00 – Presentazione del Progetto integrato della Regione Toscana e del CAI Regionale per una carta digitale dei sentieri CAI della Regione Toscana, a cura di Silvano Ticciati; ore 17,30 – Conferenza: “40 anni di Scuola di Alpinismo “Monte Forato” ; ore 20,00 – I cibi del sole e della luna degustazione di prodotti tipici a cura de Il Poveromo e La Canonica; ore 21,15 – Piazza della Pieve di San Nicolò – Spettacolo  “Mas quenada” a cura della compagnia Antidoto Lento; ore 22,15 – Concerto “Otto Baffi” con Filippo Gambetta; ore 23,00 – Concerto di musica kletzmer, racconti e  canzoni in yiddish “SHTETL! Yidele’s Recollection” con l’orchestra Mishkalé.

Domenica 25 giugno, Pomezzana- ore 10,30 Castagneto di Canalverde “festa nel bosco” con visita guidata, mercatino prodotti locali, animazione  e tanto altro.

Volegno ore 17,00 – Piazza Risorgimento – Spettacolo “Mas quenada a cura della compagnia Antidoto Lento; ore 18,00 – Piazza della chiesa – Concerto di chiusura della Filarmonica Santa Cecilia di Farnocchia; ore 21,00“Grani Antichi, cibo del futuro?”, incontro su cibo, terra e biodiversità a cura di Gabriele Bindi di Terra Nuova Edizioni.

e poi

Sabato 22 luglio, Pruno ore 21,00 – Piazza della Pieve di San Niccolò – Concerto   del Controquintetto del Maggio Musicale Fiorentino a cura del Cerchio delle Muse

Primi di agosto, Minazzana – “Sacro e profano”…concerti, musica, balli e …tordelli info paminazzana@gmail.com

per informazioni: Roberto Natalini cell. 3382465390


Print This Post Print This Post